Cinema

Patient Seven ( 2016 )

0

Patient Seven si incentra sulla figura del Dr. Marcus , un rinomato psichiatra che al fine di trovare storie per un suo futuro libro ha riunito sei dei casi più strani dell’istituto d’igiene mentale di Spring Valley .

Il film è un antologia horror che vede alternarsi alla regia dei segmenti diversi nomi ovvero Paul Davis , Ómar Örn Hauksson,Dean Hewison ( How to Meet Girls from a Distance ) ,Joel Morgan ,Johannes Persson,Nicholas Peterson,Erlingur Thoroddsen e Rasmus Wassberg , in pratica un gruppo di registi con passato praticamente nullo o limitato al mondo dei corti .

Il risultato è un calderone in cui troviamo demoni , fantasmi,zombie ,vampiri ed i vecchi e sani psicopatici ognuno nel suo piccolo angolino, il bello delle antologie e che di tanto in tanto è possibile scorgere qualche gemma nascosta, un talento in attesa di spiccare il salto, nel caso di Patient Seven personalmente non ho visto nulla di tutto questo , la pietanza che esce fuori da questo mix è abbastanza insipida e soprattutto inconsistente,picco massimo raggiunto quasi subito con il segmento intitolato ‘ The Body ‘ corto veramente ben strutturato , ma che non basta a bilanciare il mio giudizio .La realtà e che l’opera non è brutta,semplicemente rimane indifferente nonostante le trame dei segmenti siano varie e originali , forse vittima del suo risicato budget che non gli ha consentito per esempio ampie manovre nel settore della CGI o di lunghezze sbilanciate fra alcuni corti.

Cast ovviamente molto largo che vede al centro delle storie Michael Ironside ( Top Gun ) e con lui un insieme di attori di livello inferiore come  Rane Jameson , Grace Van Dien , Amanda Graeff , Anna Rose Moore ,William Mark McCullough , Daniel Lench ( Circle ) Alfie Allen ( John Wick\ Trono di Spade ) e Doug Jones ( Abe Sapiens di Hellboy ) .

Patient Seven sfiora la sufficienza senza poterla raggiungere,un antologia da vedere in mancanza di titoli migliori , magari in gruppo con amici.

Extra Alcolico: in caso di gruppo di amici possibile il drink game con la seguente regola , bevi una volta se vedi una pala\la pala viene nominata .

 

Stay Tuned

 

Marcello Portolan
Globetrotter del mondo Nerd. Cresciuto tra videogame, fumetti e cinema, crescendo ha deciso di affrontare il mondo impervio della scrittura per dare sfogo alle voci nella sua testa, nate durante la visione di film demenziali da ogni parte del mondo. Fondatore de Il Babbano Critico e redattore presso ProjectNerd.it

Advantageous (2015)

Previous article

What we become (2015)

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Cinema