The Lure ( 2015 )

  The Lure

Dalla Polonia con amore arriva Córki dancingu tradotto per i non polacchi in The Lure, un fantasioso mix di Musical, Horror e sirene diretto dalla regista Agnieszka Smoczynska e scritto da Robert Bolesto, un titolo del panorama indipendente che è arrivato fino al noto Sundance Festival. Fuori da ogni genere, qualche scena splatter, atmosfere cupe che si alternano a momenti in stile cabaret ambientati in uno squallido nightclub dell’est in una trama che sembra una prendere spunti dalla popolare fiaba La Sirenetta di Hans Christian Andersen del 1837, Sembra la Sirenetta disney, ma qui la dose di sirene raddoppia ( ne abbiamo 2 con nomi molto ittici come Silver e Golden ), abbiamo un tritone leader di un gruppo punk e giusto qualche mutilazione  extra a rendere l’insieme più disturbante, probabilmente The lure per la sua vena di follia volutamente trash si sposa con i gusti di ben pochi spettatori mentalmente aperti. Ovviamente come già scritto non si tratta di un film comune e adatto a tutti, se non amate questo genere di stranezze potrà sembrarvi fin dalle prime battute troppo ” spinto ” e dovrete lasciarvi trasportare dal flusso per godervi al meglio la pellicola, di notevole impatto il comparto fotografico cosi come ho trovato ottima la scelta di dotare le sirene di una coda più simile a quelle delle anguille che al classico Disney. Nessun nome conosciuto nel cast di questo che sostanzialmente è il primo musical polacco ad uscire dai confini, The lure ha il pregio di proporre un mix insolito, che oltre ad avermi sorpreso è riuscito a raggiungere un insospettabile sufficienza. Stay Tuned

     

  • 6/10
    Voto Globale - 6/10
6/10