Zombie Shark (2015)

La fuga dalla città di un gruppo di 4 amici prende una piega sinistra quando l’isola dove stanno soggiornando viene invasa da squali zombie risultato di un esperimento militare.

Negli ultimi anni ogni volta che vedo un film simile con animali ( specie squali) mixati a qualsiasi cosa passi sotto mano agli sceneggiatori nella mia testa compare la scena dei Griffin dove Stephen King tenta di convincere gli editori con il mostro lampada.

Quanto realismo…

In questo caso il mix di Zombie Shark AKA Shark Island  è ovviamente semplice, zombie+squali in un TV movie low budget per l’emittente principe del genere ovvero SyFy, alla regia troviamo la debuttante Misty Talley mentre alla sceneggiatura abbiamo Greg Mitchell che precedentemente aveva lavorato a SnakeHead Swamp, ci tengo a precisare che dietro questo film non c’è la casa produttrice Asylum ma la Active Entertainment che fra le tante cose nel 1996 ci regalò quella “perla ” di animazione  con Bruce Willis chiamata Bruno the Kid  .

Stiamo ovviamente parlano di un film senza senso,dove uno squalo zombie, che per un mai spiegato motivo è più intelligente della sua razza, genera altri zombie sia umani che “pinnati” ,il tutto con una CGI di bassa qualità che spesso non si impegna nemmeno per rendere l’aspetto Zombie della situazione ,la qualità della trama è da WTF ( ci sono palesemente squali affamati quindi che C—O stai a prendere il sole su un salvagentone a largo )  e carica di spiegoni pseudo- pseudoscientifici ( nel senso che sembra che parlino di Non Scienza)  praticamente un classico film TV con squali con la diversità di una scena finale carina.

oh god

Attori ovviamente a livello con l’intera situazione e con la solita componente femminile da b-movie , troviamo per esempio Becky Andrews,Leslie Castay ( La Grande Scommessa ) e Laura Cayouette ( Django Unchained ) il film non è pessimo per colpa loro.

tipica scena da B-movie

Zombie Shark è sotto la sufficienza anche per il genere d’appartenenza, escludendo la scena finale non ha punti positivi,ultima scelta da considerare anche per una serata a tema squali.

Stay Tuned.