Knucklebones (2016)

Un gruppo di ragazzi  annoiati decide di fare una gita in una fabbrica abbandonata, all’interno di questa troveranno un gioco misterioso ed antico in grado di evocare direttamente dagli inferni un demone assetato di sangue.

Knucklebones è un film del 2016 diretto dall’esordiente Mitch Wilson, un horror slasher a sfondo demoniaco con molti spunti presi dai classici del genere, in cui il solito gruppo di teen incappa in un demone e dovrà combattere per la sopravvivenza,in questi casi la sfida è cercare di evitare l’effetto copia incolla dai titoli base del genere , ma allo stesso tempo di realizzare qualcosa di guardabile.

Il film ha il vantaggio di non esagerare mai nel prendersi sul serio, con un entità in stile Freddy Krueger che gioca anche verbalmente con le sue vittime ,qualche riferimento al altri titoli  tipo Ghostbuster oppure Gli intoccabili, singolare il modo in cui il demone approda nel nostro mondo,  rompendo ossa ed uscendo letteralmente dal corpo della prima vittima,scelta originale e d’effetto anche per via della realizzazione discreta del personaggio.

Come ogni slasher che si rispetti parliamo di una buona base gore , classiche mannaiate e colpi di motosega con qualche uccisione particolarmente originale , il body count è stato maggiore di quanto previsto infatti gli sceneggiatori hanno provveduto tatticamente ad inserire un secondo gruppo di ragazzi con motivazioni assolutamente WTF che competono con la presenza dei Nazisti nel film ,questo secondo gruppo  ha il puro scopo di essere carne da macello per Mr Knucklebones allungando la lista dei morti,

Alcuni passaggi del film hanno componenti WTF di livello normale, oltre alla sopracitata presenza di amici di svastica troviamo le classiche decisioni senza senso ed un insieme di armi gentilmente fornite al killer dai protagonisti stessi con una frase tipo << vado a prendere i miei attrezzi da lavoro in macchina>> , ma nulla di troppo pesante per la categoria del film .

Cast ovviamente giovane e in linea con il budget ridotto nel quale troviamo Julin ( Cherry bomb) ,Tom Zembrod ( From the dark ) e Justin Arnold ( Love & air sex) ,non sono richiesti alti livelli di recitazione ne i personaggi sono molto approfonditi quindi va bene anche cosi.

Momento old school

In totale Knucklebones è un horror decente per una serata a tema sanguinolento , nulla di spicco ma nemmeno da buttare via , galleggia intorno al 6.

Stay Tuned