Cinema

Nonno Scatenato (2016)

1

Con gli ultimi strascichi dei  Cinema Days sono tornato in sala per vedere Nonno Scatenato,prima di iniziare a parlarne vorrei capire il motivo esatto che ha portato i traduttori a voler palesemente forzare la traduzione del titolo originale  Dirty Grandpa (nonno sporcaccione)rendendolo assonante con un classico del cinema di De Niro come Toro Scatenato (1980) , totalmente imbarazzante.

beh ….cosi per dare un idea

Dopo questa precisazione tornamo a Nonno scatenato , una commedia delirante  scritta da John Phillips  e diretta da Dan Mazer , per darvi un idea di cosa vi possiate aspettare dal film vi dico che Dan non è un famoso regista ma è stato fino ad ora un  collaboratore più o meno costante di Sacha Baron Cohen (Borat, Il Dittatore)  e che ha lavorato allo screenplay di un delirio come Bruno ; quindi il WTF gli scorre puro nelle vene.

nei cinepanettoni questo si fa dal lontano 1995

Ed infatti ci troviamo catapultati in una commedia dove il cervello è da lasciare spento , lo sai fin da subito se hai guardato o ascoltato un trailer ma lui ci tiene a mettere subito in chiaro le cose facendoti cacciare il primo facepalm dopo meno di 30 sec di film,da quel momento in poi non hai scampo , sai quello che vedrai, una storia rodata,nulla di originale , il ragazzo dalla vita che credeva perfetta che cambia rotta dopo un avventura nonsense con un personaggio da poco ricomparso nella sua vita ,unica differenza e che i personaggi sono nonno e nipote, la trama non è ovviamente un punto dove soffermarsi più di tanto .

Abbiamo attimi WTF,sesso,razzismo ( contro sesso ,religione e colore della pelle ), droga , linguaggio scurrile praticamente il pacchetto full inclusive delle commedie di basso livello ,devono piacere allo spettatore, ma la dose di ciò che mostra (anche a livello di nudo ) è ben bilanciata facendo si che a differenza di altre commedie dello stesso livello le situazioni risultino sempre gradevoli e riescano a strappare più di un sorriso , se non è il vostro genere però sarete davanti ad un opera che troverete rude, io vi ho avvisato.

premio personaggio migliore

Il cast ruota attorno a De Niro (Gli intoccabili ) e Zach Efron (Cattivi vicini ) e le bellissime Zoey Deutch ( Vampire Accademy ) e  Aubrey Plaza (Scott Pilgrim vs. the World ) oltre a loro troviamo Jason Mantzoukas ( Il Dittatore ) ,Dermot Mulroney(The Grey ) ed altri ,come la trama anche la recitazione non è fondamentale che sia perfetta, ma i personaggi a loro assegnati sono ben tracciati e funzionano .

Certamente non un film da vedere a biglietto pieno in sala, nemmeno se amate alla follia il nonsense, ma rimane un film discreto e non per tutti i palati ,nel mio caso prende la netta sufficienza.

Stay Tuned

 

Marcello Portolan
Globetrotter del mondo Nerd. Cresciuto tra videogame, fumetti e cinema, crescendo ha deciso di affrontare il mondo impervio della scrittura per dare sfogo alle voci nella sua testa, nate durante la visione di film demenziali da ogni parte del mondo. Fondatore de Il Babbano Critico e redattore presso ProjectNerd.it

Interviste Babbaniche : Ace Jordan

Previous article

Dead 7 (2016)

Next article

You may also like

1 Comment

  1. Hi there i am kavin, its my first occasion to commenting
    anyplace, when i read this post i thought i could also create comment due to this
    sensible paragraph.

Comments are closed.

More in Cinema