Vampire Academy ( 2014 )

La locandina del film

Tratto da una collana fantasy orientata al pubblico in gonnella Vampire Academy è un film fantasy leggero ambientato in un mondo abitato da 2 tipi di vampiri, I buoni Moroi che si nutrono solo di sangue donato ed i cattivi Strigoi che uccidono per il loro sostentamento, esiste in oltre una terza specie chiamata Dhampir, degli ibridi umani\vampiri che svolgono funzioni di caccia servendo i Moroi, la nostra protagonista è una di queste e studia in un accademia per diventare Guardiana finendo per fare amicizia con la principessa Moroi e vivere numerose avventure, alla regia troviamo Mark Waters già visto alle prese con film orientati ad un pubblico femminile come Mean Girls .

La trama di Vampire Academy non punta certo alla totale originalità dei contenuti, molto è preso a mani basse da elementi di altre saghe come Twilight oppure il mondo di Harry Potter ( vedi lo stile dell’accademia ) e altri young adult, Il regista svolge il suo compitino da sei in pagella a fine anno, non cerca nulla di sopra le righe finendo per girare un opera a livello con gli standard DTV.

Un cast vasto e di livello abbastanza basso,molto più belli da vedere che da sentir recitare , ma in questo titolo non necessitano certo di grandi doti attoriali, fra i nomi coinvolti troviamo : Zoey Deutch ( Nonno Scatenato ) , Lucy Fry ( Mr Church ), Danila Kozlovsky ( Hardcore Henry ), Gabriel Byrne ( I soliti Sospetti ) e molti altri.

E proprio questo non essersi presi troppo sul serio che rende godibile la pellicola ( anche se visto l’impostazione io l’avrei vista molto volentieri sotto forma di ottima serie TV), la rende buona per il pubblico teen al pari dei rinomati Divergent,Shadowhunter,Hungers game , il finale lascia aperto ad un seguito legato al seguito cartaceo, ma di cui non si hanno notizie per la rappresentazione cinematografica.

Stay Tuned