Ryuzo and the Seven Henchmen (2015)

Nel caso il nome Ryuzo nel titolo del film non via abbia dato certezze sulla provenienza della pellicola sappiate che il titolo di questa pellicola nella sua lingua madre è Ryûzô to 7 nin no kobun tachi , stiamo parlando di un action commedy del 2015 proveniente dal Giappone e diretto dai uno dei nomi più famosi del cinema di quel paese ovvero Takeshi Kitano, leggere questo nome alla regia mi ha convinto a vedere la pellicola senza trailer o informazioni di sorta.


Parlando di Kitano parliamo di Yakuza, la mafia giapponese è spesso protagonista delle sue opere, ed anche in questo caso è cosi, Ryuzo ed i suoi amici infatti sono ex mafiosi,ormai ritirati per colpa dell’anzianità,che decidono di rimettersi in gioco nonostante i tempi siano diversi,fondando una nuova famiglia, ogni membro della gang è particolare : abbiamo il maniaco di Steve McQueen ,il killer delle latrine , il truffatore ,tutti presentati con flashback in B&N che ricalcano i vecchi film del genere.

La trama non è riuscita a convincermi , è una commedia con troppi alti e bassi,momenti divertenti al limite del nonsense,momenti classici del repertorio commedy ed altri che solo chi conosce un pochino la cultura asiatica può recepire,tuttavia qualche cosa sembra sempre stonare,una nota fuori posto,con una di incompiuto,segno che siamo lontani dai bei momenti di Takeshi e che forse anche lui come i protagonisti ha paura della pensione che avanza.

Beat Kitano

Ryuzo and the Seven Henchmen non è sicuramente un film brutto , prende a pieno la sufficienza però forse mi aspettavo qualcosa di meglio.

Stay Tuned