The Bye Bye Man ( 2017 )

3 studenti si trasferiscono in una casa fatiscente, dove troveranno traccia dell’ innominabile e impensabile Bye Bye man, un villan paranormale che si prende cura a modo suo di tutti coloro che lo nominano o lo pensano, ossessionandoli,portandoli lentamente alla pazzia e diffondendosi a chiunque lo senta nominare.

Tipico studente italiano alle prese con gli esami

Questo losco figuro trae origine da un opera letteraria del 2005, rimaneggiata per l’occasione dalla regista Stacy Title ( Una cena quasi perfetta ) e da suo marito Jonathan Penner, il risultato è che Bye Bye man risulta provoca un mix di sensazioni di deja vu che spaziano da Nightmare a Candyman fino ai moderni Babadook e It Follows senza mai intraprendere una via 100% sua, un opera senz’anima insomma, che continua a strizzare l’occhio allo spettatore dicendo : visto come siamo stati originali ?? merita un sequel vero? nuova icona horror vero ?? spero senza successo.

Ad interpretare i personaggi che si muovono in questa trama sconnessa troviamo pochi volti principali, quelli di Douglas Smith  ( when we rise ), Lucien Laviscount ( scream queens ) , Cressida Bonas e Doug Jones ( Hellboy ), i ruoli a loro assegnati sono sottili come carta velina cosi come i dialoghi.

Bye Bye Man in altre mani forse poteva essere una bella pellicola con molte carte in regola per non essere la solita americanata slasher , potrebbe avere ancora speranze se in un prequel\sequel si decidesse di puntare ad uno spessore diverso, ma ora è ben distante dal 6 quindi non nominatelo, non pensatelo e non guardatelo.

Stay Tuned.

 

 

1 risposta a “The Bye Bye Man ( 2017 )”

  1. Una palla mostruosa, e del tutto primo di idee, ho scritto il mio commento l’altro giorno ma la pensiamo allo stesso modo, una perdita di tempo questo film. Cheers!

I commenti sono chiusi.