Cell (2016)

sto ancora cercando di capire il sottotitolo…aiutatemi

Un misterioso segnale, diramato attraverso la rete dei telefoni cellulari, penetra nelle menti di quasi tutti gli esseri umani trasformandoli in bestie assassine. Clay Riddell, disegnatore di fumetti scampato al segnale, cerca di sopravvivere con l’aiuto di alcuni superstiti e di ritrovare la sua famiglia.

( UN FILM DOVE QUESTA CANZONE VIENE USATA NELLA COLONNA SONORA ENTRA DI DIRITTO NEI TITOLI DA VEDERE NEL 2016

Cell è liberamente tratto dall’omonimo libro uscito nel 2006 e scritto da  Stephen King , la storia di questo film è abbastanza travagliata, inizia nello stesso anno di uscita dell’opera cartacea, ne viene prevista l’uscita per il 2009 e alla regia viene messo Eli Roth (Cabin Fever) il quale dopo poco più di un anno saluta il progetto dicendo che c’è una divergenza di vedute e che preferisce lavorare su idee originali,poi più nulla fino al 2014 dove King stesso annuncia di aver terminato di rimaneggiare la sceneggiatura per il film, che verrà diretto da Tod Williams ( Paranormal Activity 2 ).

Se siete stati particolarmente attenti nella parte precedente ho scritto che è liberamente tratto dal libro e che l’autore ha rimaneggiato la sceneggiatura,questo dovrebbe bastare per far allontanare tutti i puristi del legame libro – film , gli amanti dell’autore ed in generale ogni persona saggia.

Perchè il lavoro del mastro del brivido letterario è riuscito a banalizzare la sua opera stessa, togliendo passaggi un pochino più macchinosi ma che avrebbero reso Cell un prodotto originale,invece di finire nell’ormai abbondante calderone dei simil Z-movie con una trama troppo lineare e semplice ;dove il “colpo di mano” è tentato troppo tardi e palesemente intuibile ( Peggio ancora,in parte spoilerato da King stesso ) ed in generale ho trovato la sceneggiatura piena di buchi e parti misteriose ( in senso negativo)

Non ho indagato molto sul budget di questa pellicola ma credo che larga parte dei dollari sia finita ai 2 leader del cast ovvero gli svogliatissimi Samuel L. Jackson ( Pulp Fiction ) e John Cusack ( Dragon Blade) insieme a loro troviamo anche Isabelle Fuhrman ( Orphan ) e Owen Teague , prestazione generalmente buona.dove però sono i dialoghi e le situazioni a non aiutare gli attori.

Sicuramente Cell non è un film che ho trovato sufficiente,carino in alcune scene che lo trascinano al 4,5/5 ma rappresenta una potenziale bomba fatta esplodere a salve,pessimo utilizzo che forse fa intuire la fuga preventiva di Roth,peccato.

Stay Tuned