A monster calls ( 2016 )

Conor, un ragazzo 12 con problemi di bullismo, con un padre assente e una madre vittima di una malattia terminale cerca l’aiuto di un misterioso essere per lenire i suoi dolori.

Cosa succede se Groot dei Guardiani della galassia finisce per caso nel Labirinto del fauno di  Guillermo del Toro?? probabilmente la risposta è in A Monster Calls, un film fantasy diretto da J.A. Bayona ( The Orphanage  ) che trae spunto da un libro per ragazzi omonimo di Patrick Ness uscito nel 2011.

Come altri film hanno fatto in passato anche questa pellicola parla di un ragazzo che affronta la difficoltà della vita in questo caso chiamando in aiuto un misterioso albero di tasso raccontastorie, lasciando in equilibrio la narrazione sulla reale esistenza dell’essere mettendo quindi lo spettatore a contatto con un mondo fra fantasia ed onirico dove la creatura proietterà i suoi racconti, piccole lezioni di vita piene di significati nascosti da spiegare al giovane Conor.

Il barbalbero steroidato è uno spettacolo da ammirare, una massa gigantesca di radici affusolate e rami che formano gli arti mentre l’essere scruta dall’alto Conor attraverso gli occhi rosso sangue,ma poi racconta piccole chicche che a noi giungono sotto forma di in una serie di splendide animazioni che fondono tecnica ad acquerello ed effetti in stop-motion, se volevano colpire l’occhio dello spettatore oltre al cuore, beh con me ci sono riusciti.

Il cast è di buonissimo livello, la voce della creatura è quella di Liam Neeson ( Taken ), il bambino è interpretato da Lewis MacDougall ( Pan ) mentre nei panni della mamma e della nonna del protagonista abbiamo Felicity Jones ( La teoria del tutto ) e Sigourney Weaver ( Alien ) entrambe ottime in ruoli a parer mio non semplici.

Solitamente un film pieno di metaforoni sulla vita,l’universo e tutto quanto ( Cit dovuta ) come A monster calls non rientra nelle mie corde al 100%, in questo caso sono felice di averlo visto, una visione consigliata ed una possibile lacrimuccia facile per i più tenerelli di voi spettatori,siamo vicini all 8 in pagella, possibile Must see.

Stay Tuned.