Road to Avengers Infinity War : le cronache di una scimmia

Manca poco, manca pochissimo, poi finalmente il film più atteso degli ultimi anni, Avengers Infinity War, giungerà nelle sale mondiali e milioni di Nerd potrebbero ritrovarsi irrimediabilmente tristi.

Perchè a partire dal primo grande effetto WOW di The Avengers, ognuno di noi spettatori fumettari ha intrapreso un percorso mistico, una sorta di migrazione zombie durata quasi 6 anni in cui abbiamo viaggiato di cinecomics in cinecomics con una scimmietta a tenerci per mano e un biglietto con scritto Infinity War nell’altra.

Dopo ogni visione di un film Marvel questa piccola scimmietta è cresciuta e ora, varcando per l’ultima volta l’uscita del cinema post Pantera Nera, ci siamo accorti che lei che era carina come Curioso come George ora è diventata un Sayan con la luna piena e ci trascina verso l’ingresso delle sale correndo e tenendoci sulle spalle.

Non è la prima volta che proviamo Hype e sicuramente non sarà l’ultima, però nessuno dei nostri animaletti immaginari da cinema ci aveva mai accompagnato per così tanto tempo. Questo cucciolo si è nutrito a dismisura delle nostre speranze riposte nei fratelli Russo e ora ci aspetta impaziente alla cassa con un furgone di pop-corn, ma anche con gli occhietti tristi di chi sa che quello sarà l’ultimo abbraccio, dovremo essere psicologicamente pronti perchè all’uscita di Infinity War lei nel bene o nel male non ci sarà.

Certo vi direte voi, non hai considerato Avengers 4 e i film nuovi dell MCU. Vero, non li ho considerati perchè a vedere questi nuovi film ci saranno forse altri George a cui dare la mano nel tragitto verso la sala. Lo sapete anche voi, dopo di questo avengers non sarà più la stessa cosa,, quindi abbracciate la vostra scimmia da Infinity War ora che potete ancora farlo, magari con una grande maratona Marvel, ma fate presto perchè il 25 aprile 2018 è alle porte.