Wolfcop (2014)

Quando una serie di strani e violenti eventi inizia ad accadere in una piccola cittadina ,Lou un poliziotto noto per la sua passione per gli alcolici si accorge di essere stato trasformato in un lupo mannaro e di essere vittima di un piano molto più amplio.

Wolfcop è uno strano Commedy Horror  low budget proveniente dal canada , opera del cineasta Lowell Dean, uno che evidentemente ama lo stile retrò che i licantropi mostravano nei film anni 80 ed i body horror , per aiutarvi immaginate l’uomo lupo di Voglia di vincere che si trasforma girato da David Cronenberg,senza però perdere uno stile leggero, abbastanza inusuale come risultato vero?

L’idea di vedere un licantropo agire letteralmente come poliziotto , con tanto di ciambelle al seguito è assurda,ma nel film è gestita in maniera tale da essere valida ed apprezzabile quasi fosse una pellicola che seriamente è stata girata anni fa e rinchiusa in qualche cantina fino ad ora , Lowell gioca con i generi ci mostra splatter e gore ma poi anche scene di sesso con licantropi e demoni che cambiano aspetto , tutto condensato in 80 minuti di trip.

Un cast formato da pochi nomi Leo Fafard è il protagonista Lou Garou/The WolfCop , Amy Matysio(Android Apocalypse) è la sua partner Tina ,Corinne Conley  è il sindaco della città , Jesse Moss ( Final Destination 3 ) il capo di una gang cittadina ,nomi poco noti e con una recitazione nello standard del genere Indie,abbastanza per non influire sul voto totale della pellicola

Solo per veri amanti del genere B movie,quelli che apprezzano e sanno distinguere un film volutamente di serie B da uno che aveva altre mire ma risulta brutto,Wolfcop è un ottimo esempio della prima categoria,mai totalmente serio ma senza gettarsi nel delirante,un equilibrio che vale ben oltre la sufficienza per i miei standard ed una meritatissima concessione per un sequel in via di sviluppo, go Wolfcop.

 

Stay Tuned.

 

 

2 risposte a “Wolfcop (2014)”

  1. Una porcatona di B-movie, però quanto mi sono divertito a vederlo, come un pazzo ;.) Cheers!

    1. ilbabbanocritico dice:

      Ma è quel genere di porcatone volutamente tali che al sottoscritto piacciono , diamine se piacciono 😀

I commenti sono chiusi.