Pilgrimage ( 2017 )

Pilgrimage

La vita di uno sparuto gruppo di monaci irlandesi viene messa in crisi dall’arrivo di un cistercense, il quale ha il compito di riferire che Roma ha bisogno della reliquia in loro possesso e che dovranno quindi intraprendere un viaggio verso la capitale cristiana affrontando tutti i pericoli di un mondo oscuro.

Pilgrimage, film indipendente diretto da Brendan Muldowney ( love eternal ) è un road movie dalle tonalità introspettive, una sorta di Silence di Scorsese però girato con un fare da film per la TV.

Brendan punta tutto su di un equilibrato realismo, un viaggio attraverso le campagne irlandesi di inizio tredicesimo secolo non è una scampagnata semplice ed ecco quindi che i nemici saranno molti tra cui clan barbari e dubbi alleati normanni, il tutto innaffiato con una buona dose di sangue e violenza che non arriva ad infastidire lo spettatore.

La punta di diamante di Pilgrimage è senza ombra di dubbio il cast che vede protagonista il baby spider-man Tom Holland in ottimo spolvero oscurato da una prestazione muta, ma ottima del punitore\ Shane Jon Bernthal, oltre a loro anche Richard Armitage ovvero Thorin della saga cinematografica del Lo Hobbit.

Una sufficienza piena, ammetto che inizialmente mi aspettavo il solito film avventuroso invece ho visto un dramma in costume e mi sono trovato spiazzato in positivo, una buona prova .

Stay Tuned