47 Ronin (2013)

L’emarginato Kai decide di unirsi ad un gruppo di rōnin comandato da Kuranosuke Oishi, che cercano vendetta su Lord Kira dopo che questi ha ucciso il loro signore e bandito il gruppo. Per restituire l’onore al loro feudo e al loro signore, i guerrieri si troveranno ad affrontare delle dure prove, che porteranno alla sconfitta di numerosi guerrieri

L’intera trama si basa sulla vera storia dei quarantasette Rōnin,molto celebre nel sol levante e dedicata ad  un gruppo di samurai che nel diciottesimo secolo si opposero allo shōgun per vendicare l’uccisione del loro daimyō, il film cerca una rilettura del mito in chiave leggermente fantasy ,quindi fondamentalmente niente di nuovo dal Sol Levante.

Le prime news sul film iniziano a trapelare addirittura nel 2008,anno in cui la casa di produzione dichiara di aver ingaggiato Keanu per il progetto e di aver affidato la scrittura dell’adattamento ad uno che di storie adattate se ne intende  Chris Morgan l’uomo dietro alle grandi trame di Fast and Furious e Wanted .

La regia è affidata a Carl Rinsch,esordiente che si è visto recapitare circa 175 milioni di dollari,scelta che tuttora fatico a concepire e che alla fine non ha ripagato per nulla visto gli scarsi incassi della pellicola che nel 2013 ha fatto chiudere i bilanci di casa Universal con un bel coloro rosso.


Alla fine tutti questi simpatici verdoni vengono investiti per un film d’azione normale,la componente fantasy si limita a 4 o 5 comparsate giusto per non dire che hanno copiato al 100% il mito ( ma con qualche differenza sul finale),l’uso di colori vivaci e saturi non aiuta la pellicola a sembrare meno “tamarra”però fortunatamente questa scelta estetica è limitata solo ad alcuni sporadici momenti

dicevamo sul livello tamarrata??

Keanu reeves interpreta il ruolo del protagonista ed  ormai ha oggettivamente rotto nel ruolo del bambino speciale,ma è comunque un ruolo migliore rispetto a quello in Ultimatum alla terra ( fare peggio non era easy)risulta inquetante la presenza di Rick Ggenest ( lo zombie boy ; il modello tutto tatuato ; faccia da teschio ….) che boh compare fondamentalmente a random in meno di 5 min ma riesce comunque a strappare il suo angolo di locandina come se fosse un coprotagonista.

dimmi che sono speciale

Insomma se vi piacciono i samurai  è un bel titolo però non vi aspettate un filmone indimenticabile ..