Cinema

Zhan lang (2015)

0

Leng Feng, cecchino delle forze speciali dell’esercito cinese, reo di aver disubbidito ad un ordine di un suo superiore , si ritrova reclutato in una divisione speciale ed affrontare un gruppo di mercenari internazionali assoldati da un signore della droga che vogliono ucciderlo.

Se il titolo originale ( internazionalmente è Wolf Warrior) e la trama non sono stati abbastanza esplicativi Zhan Lang è un film d’azione\guerra made in china traslato addirittura in 3D  e con Jing Wu ( La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone )   super star nei duplici panni di regista e attore principale , titolo che vanta molte nomination e qualche vittoria nei festival asiatici.

modalità alcolica , bevi ogni volta che compare una bandiera cinese

Un esercitazione, con tanto di mezzi da guerra e 2 eserciti , che diventa vera operazione di guerra contro le forze straniere e sullo sfondo, ma neanche poi tanto una vena di patriottismo per una volta non a stelle e strisce che sfocia in una sottotrama anti Cina dai contorni WTF riguardante delle armi biologiche; Zhan Lang non sembra mai prendersi del tutto sul serio stando spesso sul clima leggero e con gag abbastanza frequenti he abbassano di qualche tacca la patina seriosa da war movie,la trama è decisamente poco realistica,almeno scorre fluida e si lascia guardare senza difficoltà.

Scott ricorda a tutti qual’è il suo genere preferito

Oltre al già citato regista\attore troviamo nel ruolo della stratega “perchè andare sul campo se posso dirigervi con il telelavoro ”  Nan Yu  ( Mercenari 2 ) e fra i mercenari il nome di Scott Adkins ( mercenari 2 ) con il nome di Tomcat ed un paio di minuti di calci e pugni ben piazzati  , la recitazione ( per quanto poco  possa io giudicare della recitazione asiatica ) è discreta nonostante attimi di WTF, sia Scott che Jing Wu avrebbero reso di più con una dose maggiore di corpo o corpo .

tipica soldatessa cinese

90 minuti di durata per un titolo girato tendenzialmente bene con un body count robusto cosi come il quantitativo di proiettili ed esplosioni ( ma senza esagerare mai con la violenza )  , Zhan Lang è un film discreto,consigliato solo per una serata  asian  senza molte pretese.

In patria è stato un buon successo ( con tutto quel I FIGHT FOR CHINA voglio vedere)  e stanno già iniziando a lavorare ad un sequel o una trilogia, rumors parlano di un ambientazione african style e  del coinvolgimento del ginnasta olimpico Zou Kai

Stay Tuned.

 

Marcello Portolan
Globetrotter del mondo Nerd. Cresciuto tra videogame, fumetti e cinema, crescendo ha deciso di affrontare il mondo impervio della scrittura per dare sfogo alle voci nella sua testa, nate durante la visione di film demenziali da ogni parte del mondo. Fondatore de Il Babbano Critico e redattore presso ProjectNerd.it

Kickboxer: Vengeance (2016)

Previous article

AmeriGeddon (2016)

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Cinema