A Christmas Horror Story (2015)


Natale,tempo di gioia e perchè no…tempo d’orrore, A Christmas horror story è una rassegna antologia formata da un paio di storyline separate,unite dal legame con la festa natalizia e all’avvenire nella fantomatica città di Bailey Downs , alla regia di questa pellicola troviamo 3 nomi , Grant Harvey ,Steven Hoban e Brett Sullivan,un trio di nomi molto più noti per il loro lavoro nel campo delle serie tv che per quello cinematografico,cosi che sicuramente ha fatto in modo di trovarli a proprio agio nello sviluppare trame formate da episodi.

Nel pieno della vigilia di natale ci troveremo ad affrontare elfi natalizi zombificati e sanguinari, il Krampus una versione oscura di babbo natale che punisce i malvagi,seguiremo un gruppo di studenti che giocano a fare gli investigatori dell’occulto e vedremo il cambiamento di un bambino tornato molto diverso da una caccia all’albero insieme ai genitori, intervallate in alcuni momenti da scene radiofoniche che frammentano e semplificano il passaggio da una all’altra ,tutte storie che si allacciano ad aspetti diversi del folklore legato a questa festività,quasi a non voler scontentare nessuno.

AMC the walking elf

Un sistema di storie che si alternano,schema non proprio tipico di questo genere di opere ,sulla carta  è più complesso da sviluppare e che costringe gli sceneggiatori  trovare un buon numero di punti dove stoppare le loro storie,ma che in questo caso viene ben costruito anche se forse a pagare le spese di questa scelta è la tensione che con le interruzioni non riesce ad essere mai totalmente efficace.

Nel cast troviamo William ” capitano Kirk”  Shatner nel ruolo del DJ radiofonico , George Buza nei panni di Babbo Natale e Rob Archer (Defiance) in quelli del Krampus , la bella Zoé De Grand Maison ( Orphan Black ) invece è molly una studentessa curiosa su un omicidio avvenuto un anno prima su cui aveva indagato uno dei protagonisti di una delle altre storie ,interpretato da Adrian Holmes (Elisium), un cast decisamente vario e vasto che recita discretamente .

Decisamente non il tipico film da vedere davanti all’albero,ma un ottima alternativa a tema per gli amanti dell’orrore.

Stay Tuned

6 risposte a “A Christmas Horror Story (2015)”

  1. Do you mind if I quote a couple of your articles as long as I provide credit and sources back to your blog?
    My blog is in the very same area of interest as yours and
    my users would certainly benefit from a lot of the information you present here.
    Please let me know if this okay with you. Appreciate it!

  2. You made some decent points there. I checked on the internet to learn more
    about the issue and found most people will
    go along with your views on this website.

  3. If you wish for to get a great deal from this article then you have to apply such strategies to
    your won web site.

  4. This blog was… how do I say it? Relevant!! Finally I’ve found something which helped me.
    Cheers!

  5. My relatives always say that I am wasting my time here at net, but I know
    I am getting know-how all the time by reading such nice articles.

  6. It’s appropriate time to make some plans for the long run and it’s time to be happy.

    I’ve learn this post and if I may just I desire
    to suggest you some attention-grabbing issues
    or advice. Maybe you could write next articles referring to
    this article. I want to learn more things about it!

I commenti sono chiusi.