South of Hell : La prima stagione


Di South of Hell non avevo sinceramente mai sentito dire nulla fino a che non mi sono trovato a vederne il primo episodio qualche settimana fa,una miniserie di 8 episodi fra orrore,demoni ed esorcismi che annovera fra i produttori il regista Eli Roth (Green Inferno,Hostel) che ha curato anche la regia dell’episodio pilota, oltre a lui dietro la macchina da presa si sono alternati Jennifer Lynch ( figlia del più noto David Lynch), Rachel Talalay( Ghost in the Machine,Tank Girl) ,Jeremiah S. Chechik e Ti West ( The sacrament, Cabin Fever 2 ).

Eli roth al naturale

La trama segue Maria e David Abascal 2 fratelli figli di Enos Abascal,a capo di una setta religiosa e che durante la loro infanzia ha inserito all’interno di Maria un demone rinnegato chiamato Abigail,dopo essere stato ucciso dalla polizia in una retata ora Enos è tornato per proseguire con il suo scopo di conquista del pianeta e riunire la sua famiglia.

La serie si appoggia su dinamiche non molto originali,tuttavia alcuni espedienti narrativi portano quel minimo di frescura necessaria a non sapere eccessivamente di stagnante,bella l’idea degli “spot televisivi” con il misterioso motto prendi controllo della tua vita che appaiono con frequenza sempre maggiore all’interno della serie ,in diverse forme giungendo perfino in purgatorio ,bella anche la rappresentazione che la serie dona di questo luogo misterioso da cui partono bus per l’inferno,ma il resto si assesta su un letto di normalità.

Nel cast troviamo Mena Suvari ( American Beauty,American Pie) nel doppio ruolo di Maria\Abigail, suo fratello David invece è Zachary Booth al loro gruppo vanno poi aggiunti il prete Elijah e sua figlia 0vvero Lamman Rucker e Paulina Singer, questo il gruppo centrale della storia insieme a Bill Irwin (la voce di TARS di Interstellar) nel ruolo di Enos.

Premio personaggio meglio riuscito a Enos

Attualmente non ho informazioni riguardo ad una futura 2 stagione,l’episodio finale è qualcosa di veramente folle (vedere per credere),il rilascio della serie in un unico pacchetto è stata un ottima scelta,vederla in maniera molto spezzettata potrebbe essere poco soddisfacente.

Una serie leggera e low budget,nulla di imperdibile,sufficiente.

Stay Tuned

5 risposte a “South of Hell : La prima stagione”

  1. Yesterday, wҺile Iѡaѕ at wоrk, my cоusin stօlᥱ mу ɑρpⅼе
    iрaɗ and tеѕteԁ tо sеее іf іtt сɑn ѕսrνіѵе a fοгtу fߋοt dгoр, јuѕt ѕⲟ ѕhе cɑn bе a үօᥙtuƄе ѕеnsatіοn. Мy
    аρρⅼе ipаԀ iіѕ noա ⅾеѕtгօʏеd and ѕҺе Һɑѕ 83 νіеաѕ.
    ӏ кnow tҺіѕ іs tօtɑⅼlү οff tοріc Ƅut I һaⅾ
    ttο ѕһaге іt with ѕߋmеօne!

    my wеbѕіtе; Addieup amazon Coupon discount

  2. Informative article, totally what I needed.

    Here is my blog post … MackUBullock

  3. What’s Taking place i am new to this, I stumbled upon this I’ve found It positively useful and it
    has aided me out loads. I’m hoping to give a contribution & help other
    customers like its aided me. Good job.

  4. Having read this I believed it had been really enlightening.
    I appreciate you finding the time and energy
    to place this article together. I remember when i again find myself spending a great deal of time both reading
    and leaving comments. But so what on earth, it was still worth the cost!

    my web page … DuaneNNeyaci

  5. I do not realize how I finished up here,
    nevertheless i thought this post was great. I don’t know
    what you are about but certainly you might be going to a
    famous blogger should you aren’t already 😉 Cheers!

    Also visit my web blog HyonERaminez

I commenti sono chiusi.