Terrordactyl (2016)

Quando un gruppo di Pterodattili proveniente dello spazio attacca Los Angeles,tocca a 2 improbabili eroi salvare la giornata.

Ok  chi mi conosce sa che è  bastata la combinazione titolo\trama per garantirsi la mia attenzione e visione , Terrordactyl è un Low budget made in USA della durata di 95 min e diretto da ben 2 registi Don Bitters III ( anche sceneggiatore ) e Geoff Reisner entrambi da lungo tempo lavoratori nel mondo cinematografico ma all’esordio in un vero e proprio film.

Ovviamente stiamo parlando di un film con una vasta componente nonsense con dinosauri sparati in un non meglio specificato modo nello spazio che dopo tempo ricascano qui in cerca di vendetta,se volete qualcosa di serio seguite la rotta degli pterodattili e volate verso posti nuovi,questo è da visionare a cervello rigorosamente OFF.

La trama è molto semplice non tenta mai forzature o fuori rotta,è conscio della sua appartenenza al genere  B-movie quindi ha l’obbiettivo di strappare un sorriso allo spettatore,obbiettivo non del tutto riuscito mettendolo a confronto con  altri titoli dello stesso genere di casa Asylum ( anche non il “top di gamma” sharknado)  perde brutalmente punti.

Dal punto di vista delle riprese è un film discreto,un pochino più della media low budget con mostroni, mentre gli effetti grafici come i dinosauri sono meglio di quanto mi aspettassi,solo un pochino troppo gommosi fino a risultare strappati direttamente dagli anni 90 ( vedi Flintstones ), però si vede che i 2 registi sono entrambi provenienti da questo settore.

I personaggi sono bidimensionali ma simpatici,attori di livello basso ma che fanno il loro dovere ,per fare alcuni nomi abbiamo Christopher John Jennings ,Jason Tobias (Blodlines) ,Candice Nunes ( Poseidon rex ) e Bianca Haase ( Un tuffo nel passato 2 ) .

Un film sufficiente nella categoria B-movie , buono solo per perdere del tempo in mancanza di altro,con uno script migliore avrebbe potuto guadagnare molti punti extra .

Stay Tuned