The Martian Il Sopravvisuto (2015)

La trama del film è ormai nota a tutti, una spedizione spaziale lascia un astronauta creduto morto sul pianeta rosso,ma questo non è morto e si ritroverà a sopravvivere li fino all’arrivo di una nuova sonda previsto per qualche annetto dopo.

Un pochino di musica adatta :

Ma questa non è la vera storia raccontata da The Martian,quella vera è nascosta dietro il film,è la storia di 2 uomini la cui ultima esperienza spaziale non era andata molto bene e che vogliono mostrarci che è stato solo un brutto momento ,si alleano con un terzo uomo,che nello spazio non è mai andato ma che viene da un fallimento zombiegrafico e cerca di riscattarsi,ed è cosi che un regista, un attore ed uno sceneggiatore,Drew Goddard ( Il regista di The Cabin in the Woods) Matt Damon(Dogma,The Zero Theorem e altri che che ve li dico a fare ?? ) e Ridley Scott ( devo realmente scrivere anche qui??)  decidono di portare in scena la trasposizione di un racconto intitolato L’uomo di Marte  sugli schermi cinematografici ,un operazione sulla carta ardua visto la staticità del soggetto in question ,una sfida vinta ??

SI,una volta uscito dalla sala mi sono proprio detto cosi, se devo sorbirmi un altro Prometheus ed un altra scazzottata a rallentatore di Interstellar per potermi poi godere un film come questo  io firmo all’istante.

La rappresentazione del vuoto che si è creato fra questo film e molti degli altri sullo stesso tema

The Martian è un film equilibrato sotto molti punti di vista, è accurato scientificamente  ma sfrutta questa sua accuratezza in modo cosi strano da non farla apparire tale,poche o nulle le superpippe spaziali,la loro presenza sarebbe solo stata d’ingombro,un giusto mix di tensione ed ironia invadono lo schermo per tutta la durata della pellicola , il protagonista è solo ed in una condizione totalmente avversa ma trova lo stesso il modo per avere una buona ironia e a la battuta pronta, pur non rinunciando ai piccoli momenti di sconforto ma avendo sempre la forza per rialzarsi , un messaggio bellissimo trasmesso forse per via dell’insano buonismo Hollywoodiano, ma il risultato per me è stato decisamente gradevole, inutile stare a commentare la regia ,parliamo di Scott, un regista che spesso ha pagato con il suo nome colpe di sceneggiatori non efficaci.

 

nemmeno tutti loro forse ci credevano

Oltre all’ottimo Matt “smettetela di abbandonarmi in giro” Damon nel film troviamo altri di caratura molto buona ,un casting che centra le facce giuste al posto giusto e che vede nella ciurma Jessica Chastain (Interstellar,Zero Dark Thirty ) il simpaticissimo Michael Peña ( Luis di Ant Man ) ,Kate Mara (f4) ,Chiwetel Ejiofor (Z for Zachariah , 12 anni schiavo) e Sean Bean (Boromir del signore degli anelli ),nomi quasi sprecati in virtù del minutaggio che in realtà effettivamente hanno sullo schermo, ma che fanno  sicuramente la differenza.

All’ombra dell’ultimo rover

Un film lungo , di una lunghezza che rende ancora maggiore la difficoltà di rendere interessante la trama senza annoiare lo spettatore ,la vera impresa alla fine è stata questa non sopravvivere e coltivare patate su marte.

Un film da vedere ,consigliatissimo.

Stai Tuned

1 risposta a “The Martian Il Sopravvisuto (2015)”

  1. Hmm it seems like your site ate my first comment (it was super long) so I guess I’ll just sum it up what
    I submitted and say, I’m thoroughly enjoying your blog. I too am
    an aspiring blog blogger but I’m still new to everything.
    Do you have any recommendations for rookie blog writers?
    I’d definitely appreciate it.

I commenti sono chiusi.